Ecobonus, bonus facciate e bonus casa 2020: online il sito per invio dati

Ecobonus, bonus casa e bonus facciate - Photo by Vlad Chețan from PexelsE’ online il sito per trasmettere all’ENEA i dati relativi agli interventi di efficienza energetica che possono beneficiare di ecobonus, bonus facciate e bonus casa.

Le risposte ai dubbi su ecobonus, sismabonus e bonus mobili

All’ENEA devono essere inviati i dati relativi agli interventi che accedono alle detrazioni fiscali per ecobonus, bonus facciate e bonus casa.

Il termine per trasmettere i dati è di 90 giorni dalla data di fine lavori; per tutti gli  interventi conclusi tra il 1 gennaio 2020 e 25 marzo 2020, il termine di 90 giorni decorre dal 25 marzo 2020.

Ecobonus

Quando parliamo di ecobonus ci riferiamo alla detrazione del 65% per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici. 

Per determinate tipologie di interventi, tuttavia, la percentuale di detrazione può essere ridotta al 50% o, al contrario, può salire fino all’85%.

Ecobonus - slide di ENEA

Bonus casa 2020

Si tratta del bonus previsto per chi decide di ristrutturare la propria abitazione o parti comuni dei condomini. Noto anche come bonus ristrutturazione, consiste in una detrazione del 50% delle spese, entro un limite massimo di 96mila euro per ciascuna unità immobiliare.

> Per approfondire: guida a ecobonus e bonus casa 2020

Bonus facciate 

Introdotto dalla Manovra 2020, il bonus facciate consiste in una detrazionedel 90% per gli interventi di recupero o restauro della facciata esterna degli edifici. 

La detrazione spetta a tutti i contribuenti, residenti e non residenti. 

In particolare, il bonus si applica alle persone fisiche, compresi gli esercenti arti e professioni, agli enti pubblici e privati che non svolgono attività commerciale, alle società semplici, alle associazioni tra professionisti e ai soggetti che conseguono reddito d’impresa (persone fisiche, società di persone, società di capitali). 

> Per approfondire: guida al bonus facciate 2020

I dati da trasmettere a ENEA

I dati relativi alle riqualificazioni energetiche del patrimonio edilizio esistente (incentivi del 50%, 65%, 70%, 75%, 80% , 85%) e quelli relativi al bonus facciate (incentivi del 90%) devono essere inseriti nella sezione ecobonus.

I dati per gli interventi di risparmio energetico e utilizzo di fonti rinnovabili che usufruiscono del detrazioni fiscali per le ristrutturazioni edilizie devono essere inseriti sulla sezione bonus casa.

Per eventuali quesiti e approfondimenti di natura tecnica e procedurale, l’ENEA ha reso disponibili sul sito detrazionifiscali.enea.it FAQ, guide, vademecum degli interventi  e la normativa di riferimento. 

Bonus casa e Ecobonus - slide di ENEA

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.