Campania: voucher per percorsi formativi destinati a donne - Azione 8.2.2 POR FSE 2014-2020

Data apertura
21 Feb 2020
Data chiusura
20 Giu 2020
Agevolazione
Regionale
Stanziamento
€ 1.644.000
Soggetto gestore
Sviluppo Campania

Descrizione

Avviso Voucher per la partecipazione a percorsi formativi destinati a donne in età lavorativa, a valere sull'Asse I, Obiettivo specifico 3, Azione 8.2.2 del POR Campania FSE 2014-2020.

Con provvedimento prot. n. 0005870/U del 22 giugno 2020 sono state istruite le prime n. 321 domande di cui 72 ammesse con esito positivo e 249 oggetto di comunicazione ai sensi dell’art. 10 bis della L. 241/1990. 

L’Avviso promuove il rafforzamento e lo sviluppo di nuove competenze professionali in favore di donne in età lavorativa residenti/domiciliate nel territorio della Regione Campania. Con questo intervento, si dà attuazione all’azione “percorsi formativi e di orientamento al lavoro rivolti alle donne in età lavorativa, anche in forma autonoma, con priorità per i settori che offrono maggiori prospettive di crescita, quali ad esempio blu e green economy, professioni STEM (Science Technology – Engeenering e Mathematcics)”.

È prevista l’assegnazione di un contributo pubblico sotto forma di voucher per il rimborso totale o parziale delle spese di iscrizione ad un corso di formazione professionale personalizzata, al fine di accrescere le competenze professionali e facilitare conseguentemente l’accesso al mondo del lavoro. Precisamente:

  • Corsi di formazione, erogati da Agenzie formative accreditate dalla Regione Campania, finalizzati al rilascio di qualifica professionale o abilitazione riguardanti profili professionali o figure professionali appartenenti ai Repertori Regionali;
  • Master di I e II livello, corsi di specializzazione in Italia o in altro paese appartenente all’Unione Europea erogati da: Università e Scuole di alta formazione italiane in possesso del riconoscimento del MIUR che le abilita al rilascio del titolo di master; Università pubblica di altro Stato comunitario o riconosciuta da autorità competente dello Stato comunitario, Scuola/Istituto di alta formazione di Stato comunitario, pubblico o riconosciuto da autorità competente dello Stato comunitario e da questa abilitato per il rilascio del titolo di master.

Beneficiari:

Sono destinatari del voucher le donne in età lavorativa con o senza strumenti a sostegno del reddito, in possesso dei seguenti requisiti

  • esser residenti/domiciliati nel territorio della Regione Campania (le donne non comunitarie devono essere in possesso di regolare permesso di soggiorno);
  • di aver compiuto 18 anni di età alla data di presentazione della domanda;
  • di non aver compiuto 50 anni di età alla data di presentazione della domanda;
  • essere titolari di reddito da modello ISEE familiare per l’anno 2018 fino a € 50.000.

Ambiti di intervento:

  • settori che offrono maggiori prospettive di crescita ad esempio nell’ambito di: green economy, blue economy, servizi alla persona, servizi socio-sanitari, valorizzazione del patrimonio culturale;
  • settori e aree disciplinari di cui alla “Strategia di ricerca e innovazione per la specializzazione intelligente” (RIS3) per la Regione Campania (aerospazio, edilizia sostenibile; biotecnologie, salute dell’uomo, agroalimentare; energia e ambiente; materiali avanzati e nanotecnologie; trasporti di superficie e logistica). Tali settori e aree disciplinari sono ritenuti di particolare interesse per l’amministrazione regionale;
  • promozione e diffusione cultura digitale e più in generale dell’ICT.

Budget: € 1.644.000.

Beneficiari e Finalitá

Beneficiari
Privato
Dimensione Beneficiari
Non Applicabile
Settore
Tutti
Finalita'
Formazione, Sociale - Cooperazione
Ubicazione Investimento
Regione:
  • Campania

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo

L'importo dei singoli sostegni è concesso a copertura parziale e/o totale delle spese di iscrizione ai corsi.

Il sostegno concesso non potrà superare l’importo di 1.800 euro lordi per i Corsi di formazione e 3.000 euro lordi per i Master di I e II livello, corsi di specializzazione in Italia o in altro paese appartenente all'Unione Europea.

La procedura valutativa è a sportello e non è prevista, pertanto, una graduatoria dei soggetti ammessi.

Le risorse saranno assegnate ai progetti valutati positivamente sulla base dell’ordine cronologico di presentazione e fino ad esaurimento dei fondi disponibili. 

L’importo sarà erogato a rimborso in un’unica soluzione.

Tempistica investimento

Sono previste 2 finestre di apertura dei termini per la presentazione delle domande, della durata di 30 giorni, salvo esaurimento dei fondi, nel rispetto delle seguenti scadenze:

  • Prima finestra: dalle ore 10.00 del 16 dicembre 2019 fino alle ore 14.00 del 13 gennaio 2020;
  • Seconda finestra: dalle ore 10.00 del 02 marzo 2020 fino alle ore 14.00 del 03 aprile 2020.

_________________

In data 17 dicembre 2019, si comunica che la procedura per la presentazione delle istanze di accesso ai benefici dell’avviso relativamente alla finestra del 16 dicembre 2019 – 13 gennaio 2020 è stata sospesa, con decorrenza 16 dicembre 2019, per problemi tecnici. Con successivi provvedimenti si darà opportuna comunicazione in merito alla attivazione della nuova procedura, per la quale si potrà utilizzare la marca da bollo (euro 16,00) già acquistata.

_________________

In data 15 gennaio 2020, è stato pubblicato sul BUR n. 4 del 15 gennaio 2020, il nuovo avviso – Voucher per la partecipazione a percorsi formativi destinati alle donne in età lavorativa – col quale si attiva la procedura per la registrazione e la trasmissione della domanda di voucher.

La procedura prevede che le domande di partecipazione siano presentate esclusivamente con modalità on line: 

  • Dal 12 febbraio 2020 alle ore 10.00 sarà possibile procedere alla registrazione,
  • Dal 17 febbraio sarà possibile compilare la domanda on line e caricare gli allegati.

La prima finestra per l’invio della domanda è prevista dalle ore 10.00 del 21 febbraio fino alle ore 12.00 del 22 marzo 2020.

_________________

Con il decreto legge n. 18 del 17 marzo 2020 e con Delibera di Giunta n. 144 del 17 marzo 2020, in vigenza del periodo emergenziale per la diffusione del virus COVID -19, è stato disposto che i termini di scadenza per il bando in oggetto sono prorogati al 15 maggio 2020.

_________________

Con comunicazione del 28 aprile 2020 sono stati modificati i termini di scadenza relativi alla seconda finestra temporale. Si prevede a partire dal:

  • 13 maggio 2020 ore 10.00 fino a chiusura della finestra: registrazione delle partecipanti;
  • 20 maggio 2020 ore 10.00 fino a chiusura della finestra: compilazione della domanda e caricamento documenti da allegare;
  • 26 maggio 2020 ore 10.00 – 26 giugno 2020 ore 12.00: invio delle domande.

Tenuto conto che lo slittamento dei termini di presentazione della prima finestra, a seguito di proroga determinata dal periodo emergenziale per la diffusione del virus COVID -19, si comunica che il periodo per la presentazione delle domande della seconda finestra è stato posticipato dal 26 maggio 2020 al 30 giugno 2020.

La seconda finestra si chiuderà il 30 luglio 2020, con possibilità di inizio delle registrazioni a partire dal 22 giugno 2020 e compilazione della domanda a partire dal 25 giugno 2020, previa disponibilità delle risorse finanziarie. 

_____________________

In data 20 giugno 2020 si comunica che la seconda finestra temporale non sarà avviata e che alla conclusione delle attività istruttorie inerenti all’avviso in essere saranno comunicate le nuove date e modalità per l’accesso alla nuova procedura.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.